TRAVEL ART SRL -

LIGURIA, GRAN TOUR “COAST TO COAST”

Italia - Liguria
Collezione Viaggi

GRAN TOUR DELLA LIGURIA “COAST TO COAST”

Dal Golfo dei Poeti alla Riviera dei Fiori

con Genova ed il Tigullio

7 giorni:

1 maggio/7 maggio, 30 maggio/5 giugno, 20 giugno/26 giugno, 11 luglio/17 luglio

15 agosto/21 agosto, 5 settembre/11 settembre, 19 settembre/25 settembre, 3 ottobre/9 ottobre

 


1° giorno: LA SPEZIA E SARZANA

Arrivo a La Spezia con mezzi propri. La Spezia è una città che sul mare ha costruito la sua stessa essenza. Le sue coste formano uno dei bacini naturali più rinomati e apprezzati d’Italia.

Nel primo pomeriggio incontro con la guida, e partenza in minibus per Sarzana importante centro di quella terra un po’ misteriosa che è la Lunigiana. Dominata dalla fortezza del XV secolo fatta costruire da Lorenzo De Medici dopo aver strappato il controllo di Sarzana ai genovesi. Dello stesso periodo il forte di Sarzanello sulla vicina altura, visibile dalla Cittadella. Passeggiata nel centro storico con la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Oltre alla cultura, il centro di Sarzana ospita anche alcune botteghe di specialità alimentari tipiche di questa terra di confine: testaroli, pesto, pane o focaccia e lardo di Colonnata…. Rientro a La Spezia, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

2° giorno: PORTOVENERE E LE CINQUE TERRE

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida. Si raggiungerà il porticciolo per l’imbarco sul battello che ci porterà a scoprire il golfo e le Cinque Terre. Il Golfo dei Poeti è in grado di attirare quotidianamente turisti da tutte le parti del mondo. Basti soltanto pensare che è qui che, in passato, scrittori come Montale o Byron amavano rilassarsi e trovare ispirazione per le loro opere. Arroccati sulle scogliere e circondati dalla macchia mediterranea, si trovano i cinque piccoli borghi marinari di Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso che, insieme, costituiscono le Cinque Terre. Una terra  che, per la sua ricchezza storica, paesaggistica e ambientale, è tutelata dall'Unesco come Patrimonio Mondiale dell'Umanità e dall'omonimo Parco nazionale.

Sosta a Vernazza l'unico porto naturale delle Cinque Terre creato da uno sperone roccioso che si allunga nel mare e su cui sorge il borgo. Anche qui si ritrovano le case-torre sviluppate in verticale, dai colori accesi.

Altra tappa sarà Monterosso. Diviso in due parti dalla collina di San Cristoforo, la parte più vecchia è rimasta praticamente intatta, con le tipiche case liguri colorate e dominata dai resti imponenti dell'antico castrum. La parte più recente, invece, si allunga sul mare di fronte alla spiaggia di Fegina. Il battello proseguirà per Portovenere, antichissimo scalo marittimo legato fin dal XII secolo alle sorti di Genova, si protende sul mare protetto dalle spettacolari falesie  e sovrastato dall’imponente Castello Doria con le fortificazioni ad esso collegate, e dalla caratteristica “Palazzata”, una fila ininterrotta di strette case torri colorate sviluppate verticalmente e serrate una di fianco all’altra. Sulla estrema punta del promontorio roccioso che conclude il borgo sorge  la scenografica chiesetta di San Pietro. Rientro nel tardo pomeriggio a La Spezia. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

3° giorno: DAL GOLFO DEI POETI ALLA RIVIERA DEI FIORI:  LERICI E SANREMO

Prima colazione in hotel e partenza per Lerici. Lerici sorge al centro di una piccola insenatura naturale, è facilmente riconoscibile dal mare per il suo promontorio, dove spicca il profilo del Castello. Il territorio naturale, notevole per estensione e per la sua macchia mediterranea, è stato inserito all’interno del territorio del Parco Naturale di Montemarcello Magra. Passeggiata nel centro con la nostra guida. Partenza per la Riviera dei Fiori. Pranzo libero.

Sanremo è stata tra la fine del XIX e l’inizio del XX la più importante città turistica d’Italia, moltissimi ospiti facoltosi, italiani e stranieri, hanno costruito quasi 400 ville ed alberghi. Per scoprire questa parte di inestimabile patrimonio della Bella Époque proponiamo un percorso tra ville, chiese ed alberghi edificati nel periodo d’oro della città. Le visite proseguiranno con la Sanremo che non esiste più. La vera città vecchia, un intreccio di stradine coperte e piazzette, case a schiera sostenute da foreste di contrafforti. Cittadella fortificata fondata intorno al Mille, è stata continuamente ampliata e rinforzata fino al Cinquecento per difenderla dalle aggressioni dei pirati. La Pigna comincia dalla trecentesca Porta di Santo Stefano, un arco di pietra in stile gotico che funge da séparé fra la città moderna e quella antica. Da non dimenticare che è la città del famoso festival canoro che nacque qui nel 1951. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: GIARDINI DI VILLA HANBURY - DOLCEACQUA - BORDIGHERA

Prima colazione in hotel e partenza con il minibus e la guida per i giardini di Villa Hanbury. Situati al confine con la Francia, con una superficie di 18 ettari, sono compresi nel territorio comunale di Ventimiglia, in località Mortola: oltre che per la bellezza naturale delle piante esotiche e rare che ospitano, rappresentano un esempio straordinario di centro scientifico nato per lo studio della botanica e della floricoltura.. Al termine delle visite raggiungiamo Dolceacqua piccolo borgo sulle colline dell'entroterra ligure. Siamo nella terra dell’olio Riviera Ligure DOP e soprattutto del vino Rossese DOC. E’ un tipico borgo medievale dominato dal Castello dei Doria, risalente alla metà del XII secolo. Il castello è stato teatro di tante battaglie durante molti secoli, data la sua posizione strategica. Oggi ci appare come una possente struttura quadrangolare, difesa da due torri parallele agli angoli: è l’aspetto che assunse durante i lavori di rifacimento cinquecenteschi. Nel cuore del centro storico, si trova un piccolo cinema che ormai da anni è una delle attrazioni principali del borgo. Creato a mano in legno, pezzo dopo pezzo, dal suo proprietario, è un piccolo gioiello capace di lasciare a bocca aperta i tanti visitatori: si viene catapultati in luoghi magnifici caratterizzati da nature mozzafiato

Tra aprile e giugno ogni passo è tra fiori e profumi diversi, inebrianti quelli dei pitosfori e dei gelsomini. Bordighera è da sempre la città delle palme, che le danno un’impronta tropicale. Non ci si stupisce che i paesaggi di Bordighera abbiano affascinato il pittore impressionista Claude Monet, che qui ha dipinto trentaquattro tele inseguendo la luce che non riusciva a catturare.

Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento

5° giorno: Borghi liguri d’atmosfera - CERIANA – TAGGIA -  LINGUEGLIETTA / GENOVA

Prima colazione in hotel, pranzo libero in corso di viaggio..

Partenza in minibus e la nostra guida alla volta di due borghi “d’atmosfera”  Il borgo di Ceriana è situato in Alta Valle Armea, tra boschi di castagni, uliveti e ampie distese di fiori e di verde ornamentale. Di fondazione romana, assume il suo aspetto inconfondibile tra ‘200 e ‘300, quando prendono forma alcuni dei suoi più suggestivi monumenti come l’antica Chiesa romanica dei Santi Pietro e Paolo che insieme al barocco Oratorio di Santa Caterina dà vita ad un complesso architettonico di particolare rilievo estetico. La storia del paese è strettamente legata alle sorti della repubblica di Genova, sotto la cui giurisdizione, attraversa l’età moderna, fino all’arrivo di Napoleone e quindi dei Savoia.

Posta a ridosso di un poggio soleggiato che signoreggia la bassa vallata e stretta attorno al promontorio che ospitò il suo glorioso castello, Lingueglietta (nel dialetto locale “Vingöia”) è una frazione del Comune di Cipressa e, senza alcun dubbio, uno dei borghi più suggestivi e caratteristici dell’entroterra ligure di ponente. Distesa al sole della Riviera fra le distese degli oliveti e i profumi della macchia mediterranea, nel ricordo dei fasti dorati dell’epoca signoria, Lingueglietta possiede un patrimonio storico, artistico e culturale importante “Uno dei borghi più belli d’Italia”.

Al termine delle visite si raggiungerà Genova. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

6° giorno: GENOVA - DAL GOLFO PARADISO AL GOLFO DEL TIGULLIO

Prima colazione in hotel. Ritrovo nell’area del porto antico e partenza in battello per una minicrociera. Seguendo la linea di costa, si susseguono le località di Nervi, Recco, Camogli e San Fruttuoso con le loro spiagge nascoste. Il mare del Tigullio è punteggiato di bandiere blu e i suoi fondali sono meta degli appassionati di diving.

Sosta in uno degli angoli più autentici: Camogli  conosciuto anche con l’appellativo di “Città dei mille bianchi velieri”. Le tipiche case dai colori pastello che si affacciano sulla pittoresca passeggiata a mare e sul porticciolo la rendono una vera e propria “cartolina”. Tipico borgo marinaio, è dominato da un antico castello; parte della passeggiata è separata dal porticciolo dall’edificio della caratteristica Basilica di Santa Maria Assunta, dallo splendido interno in stile barocco ligure.

A Camogli si può gustare la tipica focaccia genovese, direttamente  sfornata nei panifici fronte mare o servita nei locali tipici.

Proseguimento in battello per San Fruttuoso di Camogli, con uno splendido panorama sul promontorio e le sue rocce, vero e proprio libro aperto di geologia. A San Fruttuoso domina la splendida Abbazia benedettina oggi proprietà del Fai. Nei secoli fu monastero benedettino, covo di pirati, umile abitazione di pescatori e poi divenne proprietà dei principi Doria, importante famiglia genovese. Tempo a disposizione per la visita all’abbazia o per un bagno nella splendida cornice dell’area marina protetta, dove è stata calata la statua in bronzo del Cristo degli Abissi, protettore dei subacquei. Rientro in battello a Genova. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno: GENOVA  “Signora dagli Ori Nascosti”

incontro con la guida, visita panoramica della città in autopullman e al termine passeggiata nel centro storico alla scoperta di Genova

Genova ha una storia millenaria con episodi di grande rilievo come la partecipazione alla prima crociata (1099) che portò - grazie alla valorosa azione di un comandante genovese, Guglielmo Embriaco - alla presa di Gerusalemme.. Grazie a questa impresa la fama di Genova, dei suoi mercanti e dei suoi ammiragli si consolida per tutto il Mediterraneo. Nasce il Comune consolare e poi quello podestarile, si costruiscono le grandi opere pubbliche, il porto e il molo, Palazzo San Giorgio, Palazzo Ducale e le splendide chiese. Questi tesori, celebrati dai viaggiatori di tutti i tempi, sono stati conservati e restaurati e oggi noi ve lo proponiamo come un percorso non solo artistico ma anche gastronomico e paesaggistico che abbina al soggiorno a Genova i centri più caratteristici della Riviera Ligure. Tutto questo in un itinerario tra mare e monti che vi farà riscoprire l'arte, la cucina e il paesaggio di una terra straordinaria. 

“Signora dagli Ori Nascosti”: interessante percorso dedicato al centro storico: i caruggi le chiese medievali, i Palazzi dei Rolli.Nella Repubblica rifondata da Andrea Doria che tra il cinquecento e seicento é crocevia di traffici, corti e ambasciate, si precettavano dimore private adeguate alle visite di stato. Questo avveniva attraverso elenchi – i Rolli appunto - dei Palazzi adatti a tale scopo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

FACOLTATIVO: pomeriggio dedicata alla visita dell’Acquario. Conosciuto in tutta Italia l’Acquario presenta una biodiversità acquatica così vasta da renderlo il più importante in Europa.

In alternativa tempo a disposizione per visite individuali o shopping o rientro con mezzi propri alle località di provenienza.

 

NOTE: 

-le escursioni in battello si effettueranno in buone condizioni meteo marine. In caso di maltempo le località, laddove è possibile, si visiteranno in treno.

-L’ingresso dei pullman a Lerici è soggetto a conferma ed autorizzazione da parte dell’ufficio viabilità del comune.  Prevedere una passeggiata di ca 20 minuti per raggiungere il centro.

 

Quota individuale di partecipazione: euro 998,00 min. 20 partecipanti

Supplemento camera singola: euro 240,00

 

SUPPLEMENTO VIAGGIASERENO:  NOSTRA ASSISTENZA, ANNULLAMENTO E  GARANZIE COVID  + 6,5% Normativa in calce

 

La quota comprende:

sistemazione in hotel cat. 3*/ 4*
trattamento di pernottamento e prima colazione in hotel
cene del 1° - 3° - 5° giorno
visite come indicato nell’itinerario
trasporto in autopullman durante le visite e i trasferimenti, eccetto il 2° giorno
2 minicrociere in battello dell’intera giornata
nostra assistenza
assicurazione sanitaria e bagaglio

La quota non comprende: i pranzi, 3 cene, le bevande, ingressi, tassa di soggiorno, il transfer  del 2° giorno - spese di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Partenze

LIGURIA, GRAN TOUR “COAST TO COAST” dal 01/05/2021    al 07/05/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 30/05/2021    al 05/06/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 20/06/2021    al 26/06/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 11/07/2021    al 17/07/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 15/08/2021    al 21/08/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 05/09/2021    al 11/09/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 19/09/2021    al 25/09/2021  
LIGURIA, GRAN TOUR dal 03/10/2021    al 09/10/2021  


Condizioni generali

DownloadContratto di vendita di pacchetti turistici e scheda tecnica

DownloadGaranzie assicurative - Polizza Multirischi

DownloadGaranzie assicurative - Polizza Sanitaria