Prezzo
Da€63
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5335

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

Villa Torrigiani e il borgo medievale di Montecarlo

0
Itinerario

Villa Torrigiani è, insieme al parco che la circonda, una delle più belle ville monumentali della campagna di Lucca. Deve il suo aspetto attuale al contributo e all’intervento di numerosi artisti e artigiani, che si sono succeduti nel corso dei secoli, tra i quali l’architetto paesaggista André Le Nôtre, celebre per aver contribuito all’ideazione e alla costruzione dei giardini di Versailles.
La storia di Villa Torrigiani e del suo parco ha inizio nel Cinquecento: nel 1561 il complesso venne acquistato dalla famiglia Buonvisi, che ne fece la propria residenza estiva. Nel 1636 la proprietà passò al marchese Nicolao Santini, ambasciatore della Repubblica di Lucca presso la corte del Re Sole, che decise di farne “la sua Versailles”: Santini avviò la trasformazione del parco con le grandi vasche progettate da Le Nôtre, la creazione del Giardino di Flora con i giochi d’acqua e la realizzazione del “Borgo Parigi”, il piccolo abitato antistante l’ingresso monumentale. Nel corso dell’Ottocento il parco fu in parte rivisto secondo la moda inglese. Fra le sale interne, è proprio il salone l’ambiente con la decorazione più esuberante, con lesene alle pareti decorate a stucco con candelabre e trofei d’arme in monocromo, oltre a fregi sulle porte e le finestre Al confine della lucchesia su di un colle isolato, sorge il comune di Montecarlo di Lucca, un borgo medievale pittoresco e splendidamente conservato. Nato intorno al 1333 per volere del governo lucchese e dell’imperatore Carlo IV, come avamposto fortificato a difesa di Lucca dall’esercito fiorentino, il borgo per secoli fu teatro della contesa tra Pisani, Lucchesi e Fiorentini appunto per l’egemonia sul territorio, fino al 1775, quando, palesatasi la supremazia dello Stato Fiorentino, perse di interesse strategico e venne smilitarizzato. La Montecarlo di oggi, che conta intorno ai 4000 abitanti, è un comune ricco di testimonianze storiche, chiese, monumenti e vanta ancora la solida fortezza che, con le sue mura, resiste allo scorrere del tempo.

PROGRAMMA: partenza in mattinata dal luogo convenuto. Visita con guida e ad orario stabilito della villa e del parco. Pranzo libero. Proseguimento per Montercarlo per la visita libera del borgo e della fortezza. Rientro previsto nel tardo pomeriggio

Quota individuale di partecipazione

63,00 euro

La quota comprende

viaggio in pullman

guida ed ingresso alla villa ed al parco

ingresso alla fortezza di Montecarlo

accompagnatore – assicurazione sanitaria

La quota non comprende

il pranzo

quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

 

Foto
We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.