Prezzo
Da€370
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5066

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

VALLI DA SCOPRIRE VAL BREMBANA E VALCAMONICA

0

La Valle Brembana, racchiusa dai contrafforti delle Alpi Orobie bergamasche, offre la possibilità di sperimentare innumerevoli attività. Scopriremo un angolo di Lombardia ricco di storia e di arte, immerso in una natura lussureggiante e quasi incontaminata. La Val Brembana, in provincia di Bergamo, rappresenta, una meta per un piacevole contatto con la natura, in un paesaggio montano, che custodisce anche molte sorprese, tra cui paesi dall’atmosfera suggestiva e borghi dal fascino antico. La Val Camonica è poi sinonimo di relax con le stazioni termali di Boario e Angolo, ma è soprattutto conosciuta in tutto il mondo per le incisioni rupestri, dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Unesco. La Val Camonica è anche un luogo dove cultura e storia vanno a braccetto con un inestimabile patrimonio archeologico d’epoca romana, bellissime chiese affrescate da grandi pittori rinascimentali, i numerosi borghi e castelli.

  • 3 giorni e 2 notti
  • 07 giugno 2024 - 09 giugno 2024
  • Quota individuale di partecipazioneda 370,00 €
  • Numero minimo di partecipanti: 40
Itinerario

1° giorno LUOGO CONVENUTO – SAN PELLEGRINO TERME – CAMERATA CORNELLO
La fortuna e la fama di San Pellegrino Terme sono da sempre legate alle sue acque.
I loro principi terapeutici portarono non solo all’apertura di numerosi centri termali ma anche all’imbottigliamento di una delle acque più famose al mondo (la prima in Italia): la Sanpellegrino.
Ad inizio Novecento, lo sviluppo turistico ed il costante afflusso della classe benestante lombarda ed europea portò alla costruzione di numerosi ed importanti edifici. Ecco quindi che lo stile liberty, in voga in quel periodo, iniziò a caratterizzare l’architettura di San Pellegrino Terme. Passeggiata guidata tra gli edifici storici e gli splendidi giardini che circondano il Grand Hotel e il Casinò. Proseguimento per Cornello dei Tasso, frazione del comune Camerata Cornello, un affascinante borgo medievale situato in una valle incantevole immersa nella storia. Qui faremo un tuffo nel passato, passeggiando per le stradine lastricate e ammirando gli antichi edifici che testimoniano la vita di un tempo Il suo nome è legato all’antica famiglia Tasso che si distinse, oltre alle qualità letterarie del suo più celebre componente, Torquato Tasso, anche per l’abilità imprenditoriale di alcuni suoi esponenti che, a partire dal’500, gestirono le poste imperiali degli Asburgo e dello Stato Pontificio. Al termine delle visite si raggiungerà l’hotel, costeggiando le rive del lago di Endine in una fantastica cornice panoramica fatta di boschi, valli e montagne.
Sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° giorno CAPO DI PONTE E LE INCISIONI RUPESTRI – CIVIDATE CAMUNO – BIENNO

Prima colazione in hotel. Durante la giornata di visiteranno Il Parco Nazionale delle incisioni rupestri che ha come obiettivo la tutela e la valorizzazione di uno dei più importanti complessi di rocce con incisioni preistoriche e protostoriche della Val Camonica. Il parco si estende per quasi 150mila metri quadrati e al suo interno accoglie 104 rocce, in arenaria levigata dai ghiacciai, incise con alcune delle raffigurazioni più note del repertorio d’arte rupestre della Valle Camonica, riconosciuto dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità. Gli studiosi spiegano che l’arte rupestre si sviluppò in Val Camonica tra la fine del Paleolitico Superiore (circa 13mila anni fa) e l’età del Ferro, ma proseguì poi anche in epoca romana, medievale e moderna. Il Parco offre cinque percorsi di visita che si snodano attraverso sentieri facilmente percorribili per circa 3 chilometri. Cuori del parco è la Grande Roccia di Naquane che presenta ben visibili oltre duemila incisioni. Le più antiche si datano al Neolitico, le più recenti alla prima Età del Ferro. Si tratta di un palinsesto unico, persino in ambito europeo, con scene di apparente vita quotidiana, ma più probabilmente con radici simboliche affondate nella cultura della valle.
Cividate Camuno per la visita al museo, una delle realtà archeologiche più sorprendenti dell’arco alpino, ha inaugurato la nuova sede nel centro storico, in un ex convento, nel cuore della Civitas romana e dell’abitato medioevale, come dimostrano i resti rinvenuti nel cortile. Sono esposti i reperti di età romana trovati a Cividate Camuno e nel territorio: materiali degli insediamenti tradizionali, una ricca collezione epigrafica, monumentali elementi architettonici e scultorei, raffinati affreschi dalle domus e ricchi corredi funerari dalle necropoli, con pendenti e amuleti anche in oro e argento, carichi di valenze simboliche.
Ultima tappa sarà a Bienno: famoso come “Paese dei Magli e degli Artisti” oltre che per essere uno dei “I Borghi più Belli d’Italia”. E’ un paese antico che conserva bene la sua struttura urbanistica medievale. Abitato sin dal 16 a.C. da popolazioni romane già allora prese piede la lavorazione del ferro, attività che si affermò nel X secolo con l’introduzione dei mulini, portata dai monaci Benedettini. Conobbe il suo periodo di massimo splendore nel XV secolo, con la costruzione di diverse dimore gentilizie e con l’arrivo della dominazione di Venezia. Durante la visita sarà possibile ammirare il seicentesco opificio della Fucina Museo, il Mulino Museo, i lavatoi ed anche un’antica fucina a maglia ad acqua, utilizzata ancora oggi. Rientro in hotel per la cena tipica e pernottamento.

3° giorno ESINE – PISOGNE – LOCALITA’ DI PROVENIENZA
Prima colazione in hotel. Sosta ad Esine, un incantevole borgo immerso nella natura selvaggia della Val Camonica. Dalla storia millenaria di questa terra, si scopriranno le tracce dei popoli che hanno abitato questa regione e le testimonianze artistiche che completano il paesaggio.
Proseguimento per Pisogne che si trova sulla sponda orientale del Lago d’Iseo, in una posizione strategica. Ha un porto che lo collega al resto del lago, ma al contempo è ai piedi della Valcamonica, quindi è sempre stato un punto di confluenza per le vie di acqua e quelle di terra. Sosta per la visita di Santa Maria della Neve. Eseguiti attorno al 1534, gli affreschi occupavano praticamente tutte le superfici verticali e il soffitto della chiesa. L’effetto è maestoso. Romanino ha creato personaggi vigorosi e la loro espressività è marcata, realistica. Al termine delle visite proseguimento del viaggio per il rientro alle località di provenienza.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: Euro 370,00 (min. 40 partecipanti)
Supplemento camera singola euro 75,00

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in pullman – sistemazione in hotel cat. 3 stelle sup o 4* – trattamento mezza pensione (cena) – bevande ai pasti incluse – le visite indicate – dimostrazione di forgiatura in una fucina a Bienno – assicurazione sanitaria e bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: i pranzi – la tassa di soggiorno – gli ingressi – gli extra personali e tutto quanto non dettagliato alla voce “la quota comprende”
Facoltativo VIAGGIASERENO con GARANZIE COVID 6,5%
• Le garanzie assicurative possono essere integrate, su richiesta specifica del cliente, con l’adesione alla formula “Viaggia Sereno” che comprende l’assicurazione contro le spese di annullamento e la nostra assistenza 24h.
• Su richiesta sottoponiamo le condizioni di ulteriori polizze assicurative relative ad integrazioni massimali spese mediche, bagaglio, copertura patologie croniche o preesistenti, già note all’Assicurato alla sottoscrizione della polizza stessa ed eventuali integrazioni spese mediche e altre casistiche.

 

 

 

Foto
We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.