Prezzo
Da€58
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5077

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

PASQUETTA AL CASTELLO DI MASINO e IL GIARDINO DELLE NUVOLE

0

Il FAI e la Fondazione Zegna, alleati per la bellezza.

  • 1 giorno
  • 01/04/2024
  • Quota individuale di partecipazioneda 53,00 €
  • Numero minimo di partecipanti: 35
Itinerario

In mattinata partenza dal luogo convenuto. Si raggiungerà la zona del Canavese, in territorio piemontese. Arrivo al Castello di Masino e visita guidata.
Il Castello per dieci secoli fu residenza dei conti Valperga, domina la pianura del Canavese ed è immerso in un parco monumentale di eccezionale valore storico e paesaggistico. Fino al Rinascimento venne difeso da alte mura e imponenti torri di guardia, poi abbattute per far posto a monumentali e splendidi giardini di fattezze romantiche e tipiche dell’Italia aristocratica. L’intero edificio è letteralmente ricoperto da affreschi, mobili di raffinatissima fattura e sede d’un museo di carrozze settecentesche davvero straordinario. Attualmente il castello è gestito dal Fondo Ambiente Italiano ed è inserito nel circuito dei castelli del Canavese.
Il Castello comprende anche le scuderie settecentesche e il palazzo delle carrozze, contenuti nel cosiddetto “Palazzo”, un edificio a se stante alla base dell’entrata principale della residenza. Le dodici carrozze, per lo più ottocentesche, comprendono tutte le tipologie del tempo, il coupé e il vis-à-vis, la carrozza di gala, il carrozzino per bambini con gli accessori e i preziosi tessuti di rivestimento. Sono presenti i nomi dei più famosi costruttori di carrozze italiani come i Goggia, Cesare Sala e Giuseppe Panigoni di Torino.
Al termine della visita tempo a disposizione per il pranzo libero (consigliamo di portare con se pranzo a pic-nic, altrimenti sarà possibile rivolgersi al punto ristoro nell’area del castello)
Nel pomeriggio passeggiata nello splendido giardino.
Uno degli angoli più stupefacenti da ammirare è il Giardino delle Nuvole, progettato dall’architetto Paolo Pejrone e realizzato grazie al sostegno della Fondazione Zegna. Si tratta di una vasta zona del parco piantumata con 6.600 arbusti di Spireaea vanhouttei, cespugli ricadenti che in primavera danno vita ad una eccezionale fioritura bianca, da cui deriva il nome del Giardino.
Il Giardino delle Nuvole, naturale cornice ai percorsi storici del parco, riporta il visitatore all’atmosfera settecentesca, attraverso un’esperienza non soltanto naturalistica e paesaggistica, ma anche culturale. Nel pomeriggio partenza per il rientro, dove l’arrivo è previsto in serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: euro 58,00 minimo 35 partecipanti
Supplemento ingresso Castello di Masino e parco euro 15,00

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in pullman – – visita guidata al castello di Masino – assistenza di un accompagnatore Flamboyant– assicurazione sanitaria

LA QUOTA NON COMPRENDE: il pranzo e tutto quanto non espressamente indicato alla voce la “quota comprende”.

Foto
We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.