Prezzo
Da€379
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5242

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

IL NATALE NEI BORGHI

0

ALLA RICERCA DI ATMOSFERE PERDUTE

Candelara  e le sue candele,Pesaro capitale della cultura italiana 2024, storia e cultura nelle lande marchigiane

1° giorno        LUOGO CONVENUTO – CORINALDO – JESI

Partenza dal luogo convenuto per le Marche. Arrivo e visita di Corinaldo  un borgo situato nell’entroterra di Senigalliae sorge sulla sommità di un colle sulla riva sinistra del fiume Nevola. È inserito tra i Borghi più belli d’Italiae dei Paesi Bandiera Arancione. Il centro del borgo, dal carattere tipicamente medievale, è un susseguirsi di vie strette e abitazioni in laterizio; lo scorcio più caratteristico è la Piaggia, detta anche Cento Scale, che sale dritta fino alla Piazza del Terreno, sulla sommità del colle. Fra i più pregevoli edifici di architettura religiosa spiccano: la barocca chiesa dell’Addolorata; il Santuario di Santa Maria Goretti che conserva una reliquia (l’ulna) di Maria Goretti, nata a Corinaldo; la Casa Natale della santa; la Chiesa del Suffragio e quella seicentesca di San Francesco, che custodisce alcune tele del pittore manierista Claudio Ridolfi, che operò a lungo sul posto. Proseguimento per Jesi. Arrivo e visita della città marchigiana in provincia di Ancona, scrigno di storia, arte, cultura in mezzo alle colline, a metà strada tra il mare e la montagna. Le sue origini sono antiche: da colonia romana nel 247 a.C, ha visto nascere Federico II di Svevia nel 1194 e il compositore Giovanni Pergolesi nel 1710. Circondata da una cinta muraria fra le meglio conservate della regione ha il titolo di “Città esemplare” Unesco per la capacità di preservare un patrimonio secolare architettonico, artistico e culturale altamente suggestivo. Al termine si raggiungerà l’hotel per la cena ed il pernottamento.

2° giorno        PESARO – FANO – CANDELARA e le sue luci        

Prima colazione in hotel e pranzo libero in corso di escursione. Visiteremo Pesaro che  non è solo mare. Pesaro è infatti la città della musica grazie al suo più illustre concittadino Giochino Rossini che qui nacque e vi rimase molto legato tanto da lasciare, alla sua morte, una somma per istituire il Conservatorio Rossini, una delle scuole di musica più prestigiose d’Italia. Ricco di testimonianze del periodo rinascimentale, quando la città conobbe la successione di prestigiose signorie, dai Malatesta agli Sforza fino ai Della Rovere. Ripercorrendo la storia della città, visiteremo la cattedrale di Santa Maria Assunta, interessante esempio di sintesi tra Romanico e Gotico. Proseguimento delle visite con Fano  la terza città più popolata delle Marche,  è conosciuta anche come Città della Fortuna, dal suo nome romano Fanum Fortunae, che ricorda il Tempio della Fortuna, forse costruito in ricordo della celebre Battaglia del Metauro durante la quale le legioni romane riuscirono a distruggere l’esercito del generale cartaginese Asdrubale. Che Fano sia stata fortemente influenzata dai romani lo testimonia anche la sua pianta: fu Cesare Ottaviano Augusto a costruire le mura che ancora oggi circondano il centro storico. Visita della cittadina e tempo libero. Nel tardo pomeriggio si raggiugerà Candelara, antico borgo medievale sulle colline attorno a Pesaro dove la luce artificiale viene spenta per lasciare posto a migliaia di fiammelle accese. Un’atmosfera unica e suggestiva grazie a due spegnimenti programmati dell’illuminazione elettrica ogni tardo pomeriggio Candelara (che deve il suo nome proprio alle candele), sarà completamente rischiarata dalla luce calda e rassicurante delle candele. Durante i due suggestivi appuntamenti, le luci seguiranno le persone in una girandola di eventi diversi lungo tutto il circuito della festa e in totale sicurezza. La festa avrà, come da tradizione, spettacoli e animazioni che faranno da sfondo al magico evento. Sarà inoltre possibile assistere dal vivo alla preparazione di candele, rigorosamente di cera d’api, come avveniva nel Medioevo.  Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° giorno        GRADARA – SANTARCANGELO DI ROMAGNA – LOCALITA’ DI PROVENIENZA

Prima colazione in hotel e pranzo libero in corso di escursione. Partenza per Gradara e visita della Rocca, gioiello dell’architettura fortificata italiana e celebre per essere stata teatro dell’amore sfortunato tra Paolo e Francesca uccisi per gelosia dal marito di lei e resi immortali dal sommo Dante nella Divina Commedia. Il percorso all’interno del complesso si snoda attraverso una serie di ambienti suggestivi a partire dal Cortile d’Onore, all’interno del quale si affaccia il mastio o torre maestra che ospita la Sala delle Torture, per poi proseguire negli appartamenti del piano nobile con numerose ed interessanti sale Proseguimento per Santarcangelo. L’antico borgo medievale sorge sulla via Emilia a pochi km dal mare. Con i suoi nobili palazzi, le case borghigiane, i vicoli e le piazzette si è ampiamente meritato il   titolo di Città d’Arte. Santarcangelo è anche un paese che ha dato i natali a grandi artisti, si ricordano in particolare Guido Cagnacci, autentico maestro della pittura seicentesca, Tonino Guerra, sceneggiatore di registi famosi – sua la sceneggiatura di Amarcord di Federico Fellini.Al termine delle visite partenza per il viaggio di rientro.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE : euro 379,00 (min. 40 partecipanti)

SUPPLEMENTO camera singola euro 70,00

LA QUOTA COMPREDE: viaggio in pullman – sistemazione in hotel cat 4 * con trattamento di mezza pensione – bevande ai pasti incluse – le visite indicate – nostra assistenza – assicurazione sanitaria

LA QUOTA NON COMPRENDE: i pranzi, le bevande, gli ingressi, l’eventuale tassa di soggiorni e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende

 

  • 3 giorni e 2 notti
  • 1 - 3 dicembre 2023
  • Quota individuale di partecipazioneda 379 €

Supplementi

– Camera singola euro 70,00

 

Assicurazione Viaggiasereno

 Le garanzie assicurative possono essere integrate, su richiesta specifica del cliente, con l’adesione alla formula “Viaggia Sereno” che comprende l’assicurazione contro le spese di annullamento e la nostra assistenza 24h.

Sono escluse le malattie che siano l’espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o preesistenti, già note all’Assicurato alla sottoscrizione della polizza. Sono invece comprese le riacutizzazioni imprevedibili di patologie croniche, alla prenotazione dei servizi turistici o del viaggio;

Su richiesta sottoponiamo le condizioni di ulteriori polizze assicurative relative ad integrazioni massimali spese mediche, bagaglio, copertura  patologie croniche o preesistenti , già note all’Assicurato alla sottoscrizione della polizza stessa ed eventuali integrazioni spese mediche e altre casistiche.

 

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.