Prezzo
Da€389
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

4950

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

Capodanno nelle corti del Ducato di Parma e Piacenza

0

Storia, arte e … misteri!
Castelli, il borgo “più bello” delizie per il palato.

L’Emilia nasconde paesaggi variegati e ameni, meno frequentati e forse per questo meno turistici ed estremamente affascinanti, laddove la pianura si incontra con i declivi degli Appennini, ora dolci ora più aspri: sono i territori del Ducato di Parma e Piacenza, costellato di castelli e fortezze medioevali attraverso i quali duchi e feudatari mantenevano il controllo dei terreni coltivati e le vie del commercio che qui si snodavano collegando il centro Italia con la zona nord-occidentale.

  • 3 giorni e 2 notti
  • 30 Dicembre 2022 - 1 Gennaio 2023
  • Quota individuale di partecipazioneda 389,00€
Itinerario

1° giorno: LUOGO CONVENUTO – SAN PIETRO IN CERRO – ABBAZIA DI CHIARAVALLE DELLA COLOMBA

Partenza in mattinata dal luogo convenuto per l’Emilia. Arrivo a San Pietro in Cerro che sorge in territorio piacentino sul confine con le province di Parma e Cremona. L’insediamento castellano, costruito sui resti di uno più antico, venne fondato nel 1460 da Bartolomeo Barattieri, giureconsulto e ambasciatore di Piacenza presso la corte di papa Giulio II della Rovere. La struttura è interamente visitabile e racchiude oltre trenta sale riccamente arredate, due saloni d’onore, le cucine, le prigioni. Ospita inoltre nei suggestivi ambienti del sottotetto il Museum in Motion, collezione di oltre mille opere di maestri contemporanei, italiani e stranieri, esposta a rotazione. Nei sotterranei è possibile ammirare l’allestimento permanente dei guerrieri di terracotta dell’esercito di Xi’an.
Proseguimento per la visita all’Abbazia cistercense di Chiaravalle che unisce lo splendore architettonico dello stile Romanico-Gotico allo stile di vita spirituale e laborioso dei monaci che lo popolano. Il complesso architettonico è costruito secondo lo schema classico benedettino, ripreso dai cistercensi, con le costruzioni fondamentali disposte attorno al quadrato del chiostro e la chiesa con orientamento est – ovest. L’inizio dei lavori viene posto a poco dopo il 1145; il compimento delle parti medioevali, cosi come oggi le vediamo, è scaglionato nei duecento anni successivi, dopo la distruzione di parti del cenobio monastico operata da Federico II nel 1248. Tuttora abitata dai monaci ma aperta al pubblico, è un esempio di stupendo monumento dell’arte medioevale. Proseguimento per l’hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: FIDENZA E TORRECHIARA

Prima colazione in hotel. Visita di Fidenza città d’arte e cultura posta sulla Via Francigena.
Il suo Duomo è uno dei capolavori dell’architettura romanico-padana. La direzione dei lavori e le sculture furono affidate a Benedetto Antelami, scultore e architetto di rilievo del tempo, fra la fine del XI e l’inizio del XII secolo.
La struttura urbana si compone di due parti. Il settore orientale probabilmente coincidente con l’antico foro romano, conserva il classico schema ortogonale a partire dalla via Emilia. Ad ovest della piazza invece è facile collocare il borgo di matrice altomedievale, con la raggiera di strade a semicerchio con fulcro il Duomo.
Quasi sempre oggetto di contesa tra Parma e Piacenza, nel 1092 in pieno medioevo, divenne capitale del regno d’Italia grazie all’alleanza di Corrado di Lorena con il Papa Gregorio VII e con la potente regina Matilde di Canossa. Nel corso dei secoli è stata poi dominio dei Pallavicino, degli Sforza, di Farnese, dei D’Asburgo-Lorena.
Il nostro itinerario prosegue la visita e Torrechiara con storie e leggende tutte da scoprire!

E come augurio per il nuovo anno la fortuna vi bacerà ne “La Ruota della Fortuna” al Castello di Torrechiara. Nel maniero è celebre la Camera nuziale, rutilante d’oro alle pareti e blu di lapislazzuli nel soffitto. Rientro in hotel per il cenone di fine anno e pernottamento.

3° giorno: BORGO DI VIGOLENO –– CASTELL’ARQUATO – LOCALITA’ DI PROVENIENZA

Prima colazione in hotel. Si raggiungerà il borgo medioevale di Vigoleno è stato certificato come uno dei “borghi più belli d’Italia””. Si tratta di un prestigioso attestato che conferma il patrimonio architettonico e storico di questo villaggio fortificato che ha conservato, nei secoli, una ricchezza di reperti e testimonianze delle origini. Vigoleno entra nella ristretta cerchia delle mete turistiche esclusive anche in virtù dell’opera di salvaguardia e di conservazione svolta in questi anni. Per la sua bellezza e integrità il borgo offrì la scenografia per alcune riprese del film Ladyhawke con Rutger Hauer e Michelle Pfeiffer. Pranzo libero.
Castell’Arquato situato sulle prime alture della val d’Arda, conserva il borgo medioevale, molto ben conservato, di rara bellezza e di grande impatto scenografico, è in grado di affascinare tanto chi lo scorge da lontano dominare la vallata, quanto chi lo esplora da vicino aggirandosi fra i suoi viottoli e le sue case medioevali in sasso, ottimamente conservati.

 

Quota individuale di partecipazione

Da 389,00€

La quota comprende

  • Viaggio in pullman;
  • Sistemazione in hotel cat. 3 stelle;
  • Trattamento di mezza pensione incluso il cenone di fine anno;
  • Visite come indicato;
  • Nostra assistenza;
  • Assicurazione sanitaria con tutele covid e bagaglio.

Supplementi

Camera singola: euro 58€

Assicurazione Viaggiasereno

Facoltativo ma consigliato

Polizza multirischi comprensiva della nostra assistenza, dell’annullamento viaggio e tutele covid 6,5% del totale pratica.
Possibilità di polizze integrative. Informazioni su richiesta.

Foto
Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza utente. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Per avere maggiori informazioni sulla Cookie Policy vai su impostazioni .
AccettoImpostazioni

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.