Prezzo
Da€3.799
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5012

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

CANADA DA CARTOLINA le città iconiche, la natura prorompente

0
  • 10 giorni e 9 notti
  • dal 9 al 18 agosto 2024
  • Quota individuale di partecipazioneda €3.799,00
Itinerario

Giorno 1 ITALIA/MONTRÉAL
Ritrovo all’aeroporto di Milano con l’accompagnatore specialista Utat che sarà con voi per tutta la durata del viaggio. Partenza con volo di linea per Montréal; pranzo e intrattenimento a bordo. Arrivo nel pomeriggio e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 2 MONTRÉAL
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata al tour panoramico di Montreal, misto di tradizione e modernità, nel corso del quale si potranno ammirare la Città Vecchia, l’Università, Mount Royal e le affollate vie del centro. Una delle prime cose da vedere è proprio la Vecchia Montréal. Questa parte della città, così diversa dalle altre, ha mantenuto tutto il suo autentico fascino. Le piccole strade sono il riflesso delle fortificazioni in pietra erette intorno a Montréal nel XVIII secolo. Montreal attira ogni anno più di dieci milioni di turisti. Questo successo è dovuto alla sua varietà, all’accoglienza, all’autenticità e anche alla gastronomia. Montréal è infatti ritenuta la capitale culturale del Canada, con circa 250 teatri e sale per concerti. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione. Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 3 MONTRÉAL – LAC DELAGE
Prima colazione in hotel, e partenza per Lac Delage nella provincia del Quebec. Lungo il percorso sosta per il pranzo tipico presso una tipica “cabane a sucre”. Per gli abitanti del Québec è una vera è propria istituzione! La “Cabane à sucre” o fattoria dove viene prodotto lo sciroppo d’acero, è solitamente ubicata in un boschetto di aceri dove piccole casette in legno rustiche ed allo stesso tempo accoglienti formano un piccolo villaggio. Lo zuccherificio si trova all’interno del boschetto d’aceri dove, in primavera, viene raccolta la linfa, chiamata anche acqua d’acero, che cola dagli alberi. Queste Cabane à sucre, sono apparse all’inizio del XIX secolo e sono rimaste un’attività artigianale ed una tradizione popolare tipica del Québec contemporaneo. Nel pomeriggio proseguimento per le spettacolari Cascate di Montmorency, dove il fiume Montmorency compie un balzo nel vuoto di 83 metri per sfociare poi nel grande San Lorenzo. A conti fatti, le Cascate Montmorency sono di ben 30 metri più alta delle celeberrime Cascate del Niagara ed hanno il primato di cascate più alte del Québec. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4 LAC DELAGE- SAGUENAY
Prima colazione in hotel, e partenza per Lac Delage nella provincia del Quebec. Lungo il percorso sosta per il pranzo tipico presso una tipica “cabane a sucre”. Per gli abitanti del Québec è una vera è propria istituzione! La “Cabane à sucre” o fattoria dove viene prodotto lo sciroppo d’acero, è solitamente ubicata in un boschetto di aceri dove piccole casette in legno rustiche ed allo stesso tempo accoglienti formano un piccolo villaggio. Lo zuccherificio si trova all’interno del boschetto d’aceri dove, in primavera, viene raccolta la linfa, chiamata anche acqua d’acero, che cola dagli alberi. Queste Cabane à sucre, sono apparse all’inizio del XIX secolo e sono rimaste un’attività artigianale ed una tradizione popolare tipica del Québec contemporaneo. Nel pomeriggio proseguimento per le spettacolari Cascate di Montmorency, dove il fiume Montmorency compie un balzo nel vuoto di 83 metri per sfociare poi nel grande San Lorenzo. A conti fatti, le Cascate Montmorency sono di ben 30 metri più alta delle celeberrime Cascate del Niagara ed hanno il primato di cascate più alte del Québec. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 5 SAGUENAY – TADOUSSAC – QUÉBEC CITY
Prima colazione in hotel. Partenza per Tadoussac, da dove si partità per una crociera per l’avvistamento delle balene, esperienza davvero indimenticabile. Pranzo presso lo storico hotel Tadoussac. Dopo una passeggiata nel delizioso centro di questo borgo così caratteristico, proseguimento per Québec City, la cittadina canadese più amata dagli italiani per il suo gusto storico e molto europeo. Sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

Giorno 6 QUÉBEC CITY – OTTAWA
Prima colazione in hotel. Tour a piedi in pullman di Québec City, unica città fortificata di tutta l’America del Nord. Quebec City è, tra le città canadesi, quella con maggior fascino. Il suo centro storico occupa la cima di una collina rocciosa, il Cap Diamant che domina il corso del fiume San Lorenzo. Su Cap Diamant si erge anche il castello Frontenac, un grande albergo che da quando fu inaugurato (fine del XIX secolo) contribuisce a delineare con le sue guglie e i suoi molti pinnacoli il paesaggio urbano. Québec City fu fondata nel 1608 da Samuel de Champlain, un esploratore francese considerato il padre della Nuova Francia. Alla fine della guerra dei 7 anni fu ceduta ai Britannici insieme a tutta la Nuova Francia. Nonostante il passaggio di consegne, la città ha conservato la sua anima francese e a tutt’oggi i suoi abitanti sono al 95% di madrelingua francese. Nel 1985 Quebec è stata inserita nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità. Non solo la città ma anche la regione circostante è considerata un sito UNESCO. Visita della Città Alta, la Città Bassa, il Castello Chateau Frontenac, la Terrazza Dufferin e il Battlefield Park, il tutto avvolto da un’atmosfera mittel-europea molto raffinata e particolare. Partenza per Ottawa con sosta per il pranzo libero lungo il percorso. All’arrivo, tour panoramico in pullman per scoprire le bellezze della capitale del Canada: la Parliament Hill, il Byward Market, City Hall e il Canale Rideau, la Corte Suprema del Canada . Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 7 OTTAWA – TORONTO
Prima colazione in hotel. Partenza per Toronto: sosta lungo il percorso a Rockport e imbarco per la minicrociera delle Mille Isole sul fiume San Lorenzo. Si tratta di un arcipelago sul fiume San Lorenzo tra la frontiera del Canada (Ontario) e degli Stati Uniti (New York). L’arcipelago si estende per oltre 80 km (50 miles) dalla città di Kingston in Ontario. In tutto ci sono 1865 isole, alcune con oltre 100 km² di superficie e altre che sono minuscole e abitate solo da uccelli migratori. Su alcune isole sono visibili ville e palazzi dove risiedono persone famose. Pranzo libero. Arrivo a Toronto e tour panoramico in pullman: i grattacieli, il distretto finanziario e dello shopping, City Hall, l’Harbourfront col magnifico paesaggio dominato dalla CN Tower. Toronto, motore economico del Canada, è assieme a Montréal la città del Paese nordamericano più conosciuta nel mondo, seguita da Ottawa. Caratteristica della città è quella di essere una delle più multiculturali nel mondo, con circa il 36% degli abitanti di origine non canadese. Fortissima la presenza della comunità italiana. Cena libera e pernottamento a Toronto.

Giorno 8 CASCATE DEL NIAGARA
Prima colazione in hotel e pasti liberi. Partenza verso le Cascate del Niagara. La loro fama non è legata all’altezza (solo 52 metri di salto), ma alla spettacolarità dello scenario che si affaccia su un fronte canadese e un fronte americano, e soprattutto all’imponente portata di acqua, in funzione della quale gli indiani nativi avevano coniato il nome di “Rombo di Tuono”. Escursione inclusa a bordo dell’Hornblower, una imbarcazione che si reca alla base delle Cascate e ne rende ben visibile l’incredibile potenza. Proseguimento per la graziosa Niagara on the Lake e tempo a disposizione per il pranzo libero e per curiosare nei negozietti tipicamente inglesi. Tra il 1792 e il 1796 Niagara-on-the-Lake fu la capitale della colonia britannica dell’ Alto Canada, quando il suo nome era ancora Niagara, e qui si recava in vacanza la Regina Vittoria. L’hotel Prince of Wales è ancora oggi testimonianza di questo glorioso passato. Rientro a Toronto, cena libera e pernottamento.

Giorno 9 TORONTO/ITALIA
Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per gli ultimi acquisti. Trasferimento in aeroporto in tempo per il volo di linea di rientro. Partenza per l’Italia; cena e pernottamento a bordo.

Giorno 10 ITALIA

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE : EURO 3.799,00
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA EURO 990,00
Riduzione bambino fino a 11 anni: 550 €

Le quote comprendono: Volo intercontinentale inj classe economy, trasferimento del primo giorno dall’aeroporto all’hotel • Autopullman a disposizione per le visite come da programma • Guida locale parlante italiano e accompagnatore Specialista dall’Italia • Sistemazione negli hotels indicati, o similari, in camera doppia • Pasti come da programma • Escursioni e visite guidate come da programma • Tasse locali • Facchinaggio in tutti gli hotels (1 valigia p.p.)

Le quote non comprendono:Pasti non indicati • Bevande ai pasti • Mance autista e guida-accompagnatore • Tasse locali • Tutto quanto non espressamente indicato ne “Le quote comprendono”.

Ingressi:Maple Sugar Shack • Walking tour con guida botanica • Escursione per l’osservazione degli orsi • Escursione per l’osservazione delle balene • Crociera sulle 1000 Islands • Crociera alle Cascate del Niagara.

Hotels o similari:

• MONTREAL LE DELTA MONTREAL 4 STELLE

• LAC DELAGE MANOIR DU LAC DELAGE TURISTICA

• SAGUENAY DELTA SAGUENAY 4 STELLE

• QUEBEC CITY DELTA QUEBEC 4 STELLE

• TORONTO CHELSEA HOTEL 4 STELLE

Foto
Informazioni utili

 Documenti per l’espatrio Il passaporto è richiesto e deve riportare una validità di almeno sei mesi oltre la data di ingresso nel Paese.
Dal 15 marzo 2016 gli stranieri esenti da visto, tra cui i cittadini italiani, diretti in Canada per via aerea devono munirsi prima dell’imbarco dell’”Electronic Travel Authorization” (ETA) La richiesta dell’ETA dovrà essere effettuata online. Consultare il sito: http://www.cic.gc.ca/english/visit/eta-facts-it.asp

Bagaglio Le compagnie aeree nord-americane hanno adottato regole restrittive per quanto riguarda il bagaglio al seguito, da richiedersi all’atto della prenotazione. Si ricorda che le autorità preposte potranno in qualsiasi momento richiedere di ispezionare il bagaglio. Durante i voli interni è vietato chiudere i bagagli con lucchetti o combinazioni per evitare eventuali danneggiamenti che in questo caso non sono rimborsabili.

Clima Il Canada presenta diversi tipi di clima, si passa infatti da quello di tipo polare all’ estremo nord, che permette visite solo nel breve periodo giugno-agosto, a quello più mite di Ontario e Quebec, in cui ad inverni freddi e nevosi si susseguono estati miti con temperature molto gradevoli, nonostante qualche pioggia. Nel resto della nazione si passa da un clima umido e piovoso lungo le coste a quello freddo ed imprevedibile delle Montagne Rocciose, a quello continentale delle praterie, con forti escursioni termiche tra le stagioni e tra il giorno e la notte.

Lingua Il Canada è un paese bilingue. Nelle province del centro e dell’ovest predomina l’inglese, mentre nel Quebec il francese, diffuso anche nelle province Atlantiche.

Fuso orario Il Canada è diviso in sei fasce orarie verticali, partendo da est verso ovest: Newfoundland che ha una differenza oraria rispetto all’Italia di – 4 o – 5 ore, a seconda della città. Atlantic – 5 ore rispetto all’Italia. Eastern – 6 ore rispetto
all’Italia. Central – 7 ore rispetto all’Italia. Mountain – 8 ore rispetto all’Italia. Pacific – 9 ore rispetto all’ Italia. Non tutte le province del Canada adottano l’ora legale (chiamata “Daylight Saving Time”), che è in vigore dall’ultima domenica di aprile fino all’ultima domenica di ottobre.

Telefono Dall’Italia verso il Canada 001 + prefisso + numero utente.
Dal Canada verso l’Italia 01139 + prefisso + numero utente.

Valuta e Carte di Credito In Canada la moneta è il dollaro canadese.
I traveller’s cheques e la maggior parte delle carte di credito internazionali sono accettate (American Express, Visa, Eurocard).

Mance e Tasse locali Le mance sono obbligatorie, nel calcolo dell’importo si può quantificare un 18% – 20% sul totale da pagare. Non si tratta di una procedura discrezionale.
Attenzione a non dimenticare le tasse locali: i prezzi esposti nelle vetrine dei negozi o in qualsiasi altro posto (ad esempio ristoranti, noleggi auto o altro), sono sempre al netto delle tasse che variano da Stato a Stato. L’importo di tali tasse sarà addebitato al momento di pagare il conto e va quindi aggiunto.

Corrente elettrica In Canada si utilizza corrente alternata a 110 volt, 60 Hertz. è consigliabile munirsi di adattatore di tipo standard a due lamelle piatte.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.