Prezzo
Da€735
Nome*
Email *
Il tuo messaggio*
Accetto i Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima di procedere alla fase successiva
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

5402

Perchè sceglierci?

  • Assistenza continua
  • Tour personalizzati, viaggi e crociere a tema

Domande?

Non esitare a contattarci! Siamo qua per aiutarti.

010.83.111.77

prenotazioni@flambotravel.com

Cosa aspetti?
Iscriviti alla nostra community!

AUSTRIA: “LA PICCOLA VIENNA” BAD ISCHL capitale della cultura europea 2024

0

Alla scoperta della Capitale Europea della Cultura 2024 e dei piccoli borghi tra Austria e Baviera.

Dalla Kaiservilla al Cottage di Sissi, dalle terme all’antica torre. La cittadina imperiale e termale dello Salzkammergut, in Alta Austria, sorprende per l’atmosfera rétro, l’eleganza di un lungofiume tutto alberato, laghi, montagne e saline

  • 5 giorni
  • 27 aprile - 1 maggio - 20-24 giugno
  • Quota individuale di partecipazione€ 735,00
  • 25
Itinerario

1° giorno:       LUOGO CONVENUTO – CARINZIA

Partenza dal luogo convenuto. Via autostrada raggiugeremo l’Austria e la regione delle Carinzia Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Spittal an der Drau, capoluogo distrettuale nella zona turistica del lago Millstätter See, è sinonimo di atmosfera rilassata, di vestigia storiche e svariate attività culturali. Il centro storico ruota intorno al palazzo rinascimentale Schloss Porcia costruito dalle maestranze italiane nel 16. se­colo è ritenuto il più bell’edificio rinasci­mentale dell’Europa centrale. L’edificio a tre piani, con le sue quattro ali che racchiudono l’affascinante cortile ad arcate, rappresenta una riuscita fusione di fortezza- castello-palazzo. Il castello ospita il museo dedicato alla cultura popolare e una galleria.Al termine delle visite, proseguimento per l’hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

2° giorno        HALLSTADT – BAD ISCHL

Prima colazione in hotel e partenza. Se c’è un paese che incarna al meglio l’Austria, questo è Hallstatt. Questa località dell’Alta Austria, si adagiata sulle sponde del lago omonimo, sorge a fianco di montagne e foreste, e le case hanno una deliziosa architettura alpina. Tutto ciò che un viaggiatore si aspetta di trovare in Austria. Non stupisce che sia una delle destinazioni turistiche più famose del paese. Non per nulla, l’UNESCO l’ha inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità. Il lago assomiglia ad un paesaggio dei fiordi norvegesi e regalo un’atmosfera fiabesca.  Un luogo così fiabesco da aver ispirato le location del film d’animazione Frozen, talmente bello da essere addirittura stato replicato da una ricca società mineraria nel Guangdong in Cina Proseguimento del viaggio per Bad Ischl “il cuore” del nostro percorso. Bad Ischl, vanta un passato secolare da blasonata destinazione turistica, da quando nel 1853, anno delle nozze tra l’imperatore d’Austria Francesco Giuseppe e la duchessa di Baviera Elisabetta Amalia Eugenia di Wittelsbach, passata alla storia come “Sissi”, è  diventata la meta di villeggiatura prediletta dalla coppia. Capitale Europea della Cultura 2024, titolo condiviso insieme alle altre 22 borghi, con le quali Bad Ischl forma il Salzkammergut. Regione già proclamata nel 1997 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per il suo paesaggio culturale. Un polmone verde, pennellato di laghi, foreste, montagne, dove l’intervento umano ha assunto nei secoli le sembianze di basse e curate casette, eleganti resort dalla sfacciata bellezza austroungarica. La Villa Imperiale, la più celebre attrazione di Bad Ischl, deve la sua fortuna al sale e alle acque salmastre della regione. Fu l’imperatrice Sofia, senza eredi a sei anni dalle nozze, ad approdare nel 1827 in quella cittadina così decantata dal suo medico di corte, il Dott. Wirer, per le proprietà curative delle acque. Dopo bagni e trattamenti termali, i figli arrivarono e l’imperatrice decise di acquistare e regalare al suo primogenito come dono nuziale una residenza estiva in città: il figlio era Francesco Giuseppe, futuro Imperatore d’Austria, le nozze quelle con Sissi. Visita alla villa e passeggiata nel centro storico.Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno        ATTERSEE e il TRAUMSEE i laghi che hanno ispirato pittori e musicisti – ST WOLFGANG

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita dei luoghi che hanno ispirato pittori e musicisti. Il pittore Gustav Klimt trascorse le sue estati sul lago Attersee e trovò ispirazione nel dolce paesaggio. Gustav Mahler creò due sinfonie nella sua casa di vacanza a Steinbach. Johannes Brahms visse a Gmunden per alcuni anni, Franz Schubert vi trascorse le vacanze estive.Luoghi così poetici meritano sicuramente di essere visitati.Durante la giornata faremo tappa nelle principali località del lago Traunsee che gli antichi romani chiamavano «lacus felix». Sosta nella cittadina di Gmunden. Il lungolago, l’Esplanade, racchiude il fascino mondano che da sempre caratterizza questa località. Conosciuta anche per le ceramiche che produce da tre secoli. Non potrà mancare una sosta fotografica aI castello di Ort, costruito un millennio fa nel mezzo del lago che si vede già da lontano con la sua bianca torre di difesa.Per arrivare poi alla pittoresca Traunkirchen dove spicca la chiesa barocca Maria Krönung.Sull’Attersee ci attendono i borghi ed i panorami tanto cari a Gustave Klimt e un giro in battello.Sulla via del rientro in hotel, sosta per una passeggiata a St. Wolfgang uno dei villaggi più romantici che si può visitare in questa zona. Cena e pernottamento.

4° giorno       BERCHTESGADEN e la MINIERA DI SALE – IL MONDO SWAROSKI – TIROLO

Prima colazione in hotel. Partenza per Berchtesgaden, un incantevole angolo di Baviera ai margini dei confini austriaci. Il suo centro è costellato da palazzi storici tra cui spicca lo Schloss, il castello. Passeggiando per le strade della cittadina si è circondati dalle sue case decorate da fiori e affreschi, birrerie e negozietti di prodotti locali.Visita alla miniera di sale di Berchtesgaden che ha ben 500 anni. Con l’ausilio di un trenino si intraprende un percorso attraversogrotte suggestive, illuminate con luci spettacolari. Vere e proprie cattedrali sotterranee. Un grande lago artificiale ospita un suggestivo show di luci e suoni. Nella miniera il sale viene estratto ancora oggi e i visitatori potranno conoscere il processo di produzione. Proseguimento per l’hotel con sosta allo Swarovski Kristallwelten un museo dove sono esposte opere d’arte in cristallo realizzate da famosi creativi, artisti e design internazionali.  Artisti di tutto il mondo hanno trasferito le loro visioni e loro idee nel cristallo. Queste 18 Camere delle Meraviglie attendono di essere scoperte all’interno della testa di un pacifico gigante a Wattens. Sistemazione, ena e pernottamento.

5° giorno       IL CASTELLO DI AMBRAS – LOCALITA’ DI PROVENIENZA

Prima colazione in hotel.  Visita al  Castello di Ambras posto su una collina sopra Innsbruck, è una delle maggiori attrazioni turistiche di tutto il Tirolo, non soltanto per le collezioni che esso ospita e per la sua importanza storica fortemente legata all’arciduca Ferdinando II (1529–1595), ma anche perché rappresenta un insieme architettonico rinascimentale unico.Partenza per il viaggio di rientro alle località di provenienza dove l’arrivo è previsto in serata.

 QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE : Euro 735,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: Euro 120,00

QUOTA INDIVIDUALE DI APERTURA PRATICA: Euro 25,00

DOCUMENTI PER PARTECIPARE AL VIAGGIO: carta d’identità in corso di validità (cittadini italiani)

LA QUOTA COMPRENDE:

  • il viaggio in autopullman
  • Le visite con nostro accompagnatore di tutte le località previste dall’ itinerario
  • Le visite guidate del castello Porcia e del castello Ambras
  • Il giro in battello sull’Attersee
  • La sistemazione in hotel 3 stelle sup. o 4 stelle In camere doppie con servizi, con trattamento di mezza pensione
  • Assicurazione sanitaria e bagaglio

 LA QUOTA NON COMPRENDE: i pranzi, gli ingressi (vedi supplemento), le bevande,  le mance, le  tasse di soggiorno, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

 

 

Assicurazione Viaggiasereno

Facoltativo ma consigliato

Polizza multirischi comprensiva della nostra assistenza, dell’annullamento viaggio e tutele covid 6,5% del totale pratica.
Possibilità di polizze integrative. Informazioni su richiesta.

Foto
We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Cookie Policy
  • Tecnici
  • Statistici
  • Profilazione

Cookie Policy

Su questo sito usiamo cookie tecnici, statistici e, previo tuo consenso, di profilazione nostri e di terze parti. Cliccando “Accetta tutti” acconsenti di ricevere tutti i cookie del nostro sito; cliccando su “Gestisci Cookie” puoi avere maggiori informazioni sui singoli cookie di ogni categoria. La chiusura del banner mediante selezione dell’apposito comando Chiudi “(X)” comporta il permanere delle impostazioni di default, e dunque la continuazione della navigazione con i cookie tecnici. Se vuoi maggiori informazioni sul funzionamento dei cookie attivi sul sito clicca qui.

Tecnici

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. In tale categoria rientrano anche i cookie che permettono di fornire funzionalità estese che migliorano e personalizzano l’esperienza sul sito

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Profilazione

I cookie di profilazione vengono utilizzati per la personalizzazione dei contenuti, per finalità pubblicitarie e per intraprendere attività di marketing L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.