TRAVEL ART SRL -

CERTOSA DI PESIO E PARCO NATURALE MARGUAREIS

Europa & Italia
Collezione Viaggi

VALLE PESIO: IL PARCO NATURALE MARGUAREIS

E LA CERTOSA di CHIUSA PESIO

 

Domenica 23 Agosto

 

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi ed agli orari convenuti e partenza.

Arrivo alla Certosa di Pesio e visita: fu fondata nel  1173, anno nel quale i Consignori di Morozzo donarono all’Ordine Certosino tutti i terreni dell’Alta Valle Pesio. Il Monastero, non lontano dalla casa madre di Grenoble, sarà il terzo in Italia dopo quello calabrese di Serra San Bruno, fondato direttamente da San Brunone nel 1090, ed il vicino cenobio di Casotto.

I monaci inizialmente si insediarono sulla sinistra orografica del  Pesio edificando la Correria, che diventerà la sede dei conversi, i membri laici della comunità, e pochi anni dopo ebbe inizio  la costruzione del monastero vero e proprio sul lato opposto del torrente.

La Certosa di Pesio nel corso dei secoli fu notevolmente ingrandita con la edificazione al piano superiore di un grande chiostro e di una chiesa, che diventerà nel tempo uno scrigno di preziose opere d’arte, con dipinti del Pentani e del Claret. Il complesso monastico alla metà del seicento venne profondamente ridisegnato dall’architetto della Corte di Savoia Giovenale Boetto con la costruzione fra l’altro dell’elegante loggiato che si estende in fondo al viale di ingresso. Nel 1802 la Certosa di Pesio fu soppressa dal Governo Napoleonico, i suoi ingenti beni immobiliari ed artistici andarono dispersi in mille rivoli e le austere mura del monastero nell’ottocento ospitarono uno stabilimento idroterapico frequentato dall’alta società europea.

Allo scoppio della prima guerra mondiale il grande albergo chiuse i battenti e l’antico monastero certosino per lunghi anni venne abbandonato a se stesso fino a quando dal 1934,  con i Padri Missionari della Consolata, è tornato ad essere un importante centro di spiritualità.

 

Si percorrerà un sentiero molto facile di circa 4 chilometri attrezzato dal parco,  che si  sviluppa dalla Certosa di Pesio al Pian delle Gorre,. Interamente segnalato e attrezzato con pannelli di divulgazione naturalistica, rappresenta il miglior approccio al Parco Naturale.

Arrivo al rifugio e pranzo (piatto unico-degustazione).

L’area protetta si sviluppa attorno al Massiccio del Marguareis, la porzione più sud occidentale delle Alpi Marittime, e comprende due valli: la Valle Pesio e una porzione dell’Alta Valle Tanaro. La sua particolare posizione lo ha reso noto per la varietà della flora. Conserva, infatti, circa una quarto delle specie vegetali presenti in Italia. Varia e ricca la presenza della fauna: camosci, aquile, cervi, caprioli e galli forcelli popolano il territorio. Da qualche anno è ricomparso il lupo.

Rientro a piedi al pullman (che staziona alla Certosa di Pesio) e partenza per il rientro alle rispettive località di provenienza, con arrivo in serata.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:  euro 59,00 minimo 35 partecipanti - € 65,00 minimo 25 partecipanti

 

LA QUOTA COMPRENDE: il viaggio in autopullman, l’assistenza di un accompagnatore professionista, **il pranzo "piatto del rifugio" con dolce e acqua, l’assicurazione sanitaria.

LA QUOTA NON COMPRENDE: le mance, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Partenze

CERTOSA DI PESIO E PARCO NATURALE MARGUAREIS dal 23/08/2020     


Condizioni generali

DownloadContratto di vendita di pacchetti turistici e scheda tecnica

DownloadGaranzie assicurative - Polizza Multirischi

DownloadGaranzie assicurative - Polizza Sanitaria e Bagaglio